View Post

Ars Gallica: la via francese al wagnerismo

In Compositori by Davide Contino0 Comments

’imponente figura del compositore Richard Wagner proietta la sua ombra su tutta la seconda metà del IXX secolo, ed ancora nei primi decenni del Novecento la sua musica, la sua concezione drammaturgica e la sua poetica vengono ora esaltate, ora ripudiate, ma non cessano mai di far discutere. Col senno di poi è difficile negare la carica rivoluzionaria dell’opera di Wagner: …

View Post

La guerra senza pace tra Tolstòj e la musica

In Musica e Altri Mondi by Lorenzo Pompeo0 Comments

ev Nikolàevič Tolstòj, figura iconica della cultura russa del XIX secolo, ha dedicato alla musica pagine dotate di grande densità significativa e manifestò un coinvolgimento nella musica che ha tutt’altri caratteri rispetto ad un sereno rapimento estatico. Tolstòj amava la musica, ma l’amava come amava ogni altra cosa nella sua vita: in modo combattuto, drammatico, con una ampiezza spirituale che …

View Post

“Anuwanuwei”, per un ascolto assolutamente consapevole

In Musica e Altri Mondi by Gabriele Toma0 Comments

Il paradigma della “musica assoluta” ha rivoluzionato l’estetica musicale e tutto il modo di concepire l’arte musicale fin nei più reconditi recessi della ricezione corrente, specialistica e non. La sua “naturalità” rischia di renderlo invisibile. Prenderne coscienza è l’unico modo per ritrovare un ascolto consapevole. on questa esortazione Carl Dahlhaus apre il suo saggio L’idea di musica assoluta. Tale idea, ufficializzata …