View Post

Il Requiem di Verdi secondo Daniel Oren

In Recensioni by Silvia D'Anzelmo0 Comments

n questi giorni la Sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica risuona del Requiem più buio mai scritto nella storia: quello di Giuseppe Verdi. Il dramma dell’uomo davanti alla morte non trova nessuno scampo in questa musica, mentre la sua disperazione continua a girare in spire concentriche in cui si alternano dubbio e terrore, cifra stessa della partitura verdiana. Perfettamente …

View Post

Perché iniziare una stagione con la Messe de Morts di Berlioz?

In Recensioni by Filippo Simonelli0 Comments

cegliere la Grand Messe de Morts di Berlioz per inaugurare una stagione potrebbe, in prima battuta, non sembrare una scelta ben augurante. Ma sarebbe un’osservazione decisamente fuorviante, perché la Grand Messe in questione non condivide i toni più tristi e drammatici degli altri Requiem ad essa precedente. Si tratta piuttosto di un esperimento di grandiosità e potenza, una prova sul …

View Post

Nuove strade: Silvia Colasanti

In Interviste by Filippo Simonelli0 Comments

Il 28 ottobre 1853 la feconda penna di Robert Schumann partorì uno scritto per il suo Neue Musikalische Zeitschrift in cui, con memorabile preveggenza, descriveva l’astro nascente di Johannes Brahms. Questo articolo, intitolato Neue Bahnen, traducibile come Nuove Strade, segna in un certo senso l’apice dell’attività critica del musicista di Zwickau sia per il linguaggio immaginifico che per il giovane …