View Post

I social network hanno cambiato il mestiere di musicista?

In Musica e Altri Mondi by Filippo Simonelli0 Comments

Quando nel 1931 fu interprellato da alcuni amici sul nascente fenomeno delle trasmissioni radiofoniche, Sergei Rachmaninov ebbe parole piuttosto dure. La radio, a suo dire avrebbe avuto “una pessima influenza sull’arte e distrutto o svenduto il vero significato della musica”. Tempo dopo mise insieme queste riflessioni assieme ad altre sull’utilizzo delle altre tecnologie all’epoca disponibili per un musicista, come registrazioni, …

View Post

Spotify e La Scala

In Musica e Altri Mondi by Francesco Bianchi0 Comments

Questo articolo è la continuazione del dibattito apertosi a partire dal mio articolo sulla musica contemporanea (Perché alle persone piace Rovazzi e non Stockhausen?) e sul quale abbiamo pubblicato il contenuto di un nostro lettore (Cos’è la musica leggera? Alcune possibili risposte al caso Rovazzi-Stockhausen), che volevo innanzitutto ringraziare per l’attenzione che ha dedicato al tema dell’articolo e per l’interessante …