View Post

Fede e ragione in Igor Stravinskij

In Musica e Altri Mondi, Prima Pagina by Lorenzo Pompeo0 Comments

a fortuna di chi voglia approcciarsi allo studio di Stravinskij è rappresentata dal fatto che egli stesso, oltre alla sua musica, abbia lasciato una quantità decisamente corposa di scritti che parlano di sé, della sua vita e delle sue composizioni. Chiunque abbia voluto analizzare il rapporto con Diaghilev o le opere neoclassiche, ha potuto attingere a fonti dirette fondamentali come …

View Post

Il gregoriano come preghiera sonora: Re-tractationes di Baroffio

In Recensioni by Matteo Macinanti0 Comments

Non un trattato, bensì molte re-tractationes: è in forma di riflessioni brevi che Giacomo Baroffio affida al lettore le sue considerazioni, loro malgrado inattuali, riguardo a quel patrimonio (vetusto sì, ma soprattutto venusto) che è il cosiddetto “canto gregoriano”. L’Autore, che abbiamo incontrato non molto tempo fa in questa intervista, non ha bisogno di presentazioni. Basti dire che, ad oggi, …

View Post

L’ultimo Rossini: la Petite Messe Solennelle.

In Compositori by Alessandro Panozzo0 Comments

ioachino Rossini ha dimostrato con la sua vita di essere una delle tante personalità genialmente ironiche, giocose e irriverenti che la storia ricordi (annovererei tra le altre F. Rabelais, E. Satie e R. Magritte). Il rischio però è quello di appiattire la complessa umanità dell’artista dietro una maschera della commedia dell’arte, dietro uno stereotipo dell’italiano solare, sempre e solo dedito …