View Post

Beethoven e la “tastiera”. Come iniziò la storia

In Compositori by saverio simonelli4 Comments

Come si legge in qualsiasi manuale di storia della musica, il fortepiano prima e il pianoforte poi furono gli strumenti che accompagnarono tutta la carriera di Beethoven riassumendo per il musicista le funzioni di diario intimo e di macchina dei suoni dalla quale estrarre il maggior numero di soluzioni innovative e drammatiche, uno strumento in grado di riprodurre in forma astratta …

View Post

Ritratto in concerto – Angela Hewitt

In Recensioni by Matteo Macinanti0 Comments

Martedì 2 Febbraio 2016 la serata della stagione concertistica della IUC ha avuto come protagonista la ben nota pianista canadese Angela Hewitt, la quale ha presentato al suo affezionato pubblico romano dell’Aula magna della Sapienza un programma piuttosto omogeneo diviso in due parti: sei sonate di Domenico Scarlatti (in re minore K. 9, do maggiore K. 159, si minore K. …

View Post

La genesi dell’Eroica

In Recensioni by Filippo Simonelli1 Comment

La casa viennese in cui Beethoven compose la sinfonia Eroica è una costruzione di due piani lunga e bassa, un grigio avamposto della città imperiale sulla soglia dei suoi amabili declivi e le colline ondulate punteggiate dalle locande e dalle “Stuben” dove ancora oggi si gusta un mosto delizioso e frizzantino. La strada si chiama Doeblingstrasse e all’inizio dell’Ottocento doveva …