View Post

J. S. Bach, l’Arte della Fuga: il silenzio compiuto

In Musica Antica by Redazione0 Comments

Opera oscura, ancora oggi incompresa, raramente eseguita, complessa fin dalla sua misteriosa e discontinua gestazione, durata presumibilmente una decade (nonostante una versione in nuce variata del soggetto principale sia riscontrabile nella Fuga in Sol minore per organo BWV 578 del 1707), interrotta in maniera apparentemente traumatica dalla sopraggiunta morte dell’autore, e da quest’ultimo vissuta come una sfida titanica ai limiti …

View Post

Storie Incompiute, il prossimo numero di Quinte Parallele

In Prima Pagina by Redazione1 Comment

Molti, moltissimi compositori hanno lasciato scritto qualcosa di non finito, a cui mancava qualcosa. In alcuni casi sono rimasti appunti sparsi, idee non fiorite. Altre opere invece sono diventate vere e proprie leggende proprio a causa di questa loro incompiutezza. Per questo abbiamo deciso di dedicare il nostro prossimo numero alle “Storie Incompiute”. Non si tratta solo di analizzare i …

View Post

Virtuosismo e gioventù ai concerti del Tempietto

In Recensioni by Michela Marchiana0 Comments

ella domenica pomeriggio del Tempietto il giovanissimo (16 anni) pianista Pierluigi d’Ippolito apre il concerto con un colosso della musica tutta, Johann Sebastian Bach. La sua Partita n. 3 in la minore (BWV 827) era concepita, come molta musica di questo genio della storia della musica, come un esercizio didattico, come esplorazione tecnica e musicale di tutto ciò che si …