View Post

Stravinskij e “L’Orologio apollineo”

In Recensioni by Redazione0 Comments

C’è La minore e La minore: «Un tredicenne, quando è a letto sul punto di addormentarsi, è in grado di suonare il Concerto per pianoforte (in La minore) di Schumann sul registratore della sua memoria. Durante il secondo movimento probabilmente si addormenterà. Se, dieci anni dopo, in un’altra camera da letto, cercherà di fare la stessa cosa con il Concerto …

View Post

Il debutto di Sokolov

In Recensioni by admin67280 Comments

  a dea stessa della musica, Euterpe in persona, è scesa dal cielo delle armonie, e siede invisibile davanti al pianoforte. Sono parole di Alberto Savinio che ben si prestano per descrivere un concerto di Grigory Sokolov, “mostro” vivente del pianoforte. Tutto si ferma, immobile, imperturbabile, nell’atemporale penombra nella quale suona. Abbiamo avuto modo di ascoltarlo sabato sera, in un …

View Post

Amori e nevrastenie al Reate Festival

In Recensioni by Matteo Macinanti0 Comments

Due piccole perle del repertorio operistico di Nino Rota compongono il dittico che ha aperto la nona edizione del Reate Festival. La scena del Teatro Vespasiano di Rieti viene popolata da individui inetti, incapaci di prevalere sulle trappole e gli ostacoli del vivere comune e che, per questo motivo, si ritrovano ad essere o vittime inermi o carnefici in armi. …