View Post

L’irriducibile reciprocità tra composizione e improvvisazione

In Musica e Altri Mondi by Lorenzo Pompeo0 Comments

Accettare ognuno la propria circostanza e, nell’accettarla, trasformarla in una creazione nostra. L’uomo è l’essere condannato a tradurre la necessità in libertà. (José Ortega y Gasset) uando parliamo di compositori e opere, di diversi stili ed epoche, consapevolmente o meno, ereditiamo delle strutture di pensiero per via delle quali la storia della musica classica, nel modo in cui la studiamo, viene …

View Post

L’inizio senza fine di Komitas Vardapet

In Compositori by Lorenzo Pompeo0 Comments

ietro la vicenda personale di ogni artista c’è sempre la storia, ma a volte accade che le due si intreccino in modo da diventare inscindibili, come è stato per il Quatuor pour la fin du temps di Olivier Messiaen o per la leggenda della dedica di Beethoven a Napoleone stracciata dalla Sinfonia Eroica. Attraverso questi personaggi e le loro vite …

View Post

La guerra senza pace tra Tolstòj e la musica

In Musica e Altri Mondi by Lorenzo Pompeo0 Comments

ev Nikolàevič Tolstòj, figura iconica della cultura russa del XIX secolo, ha dedicato alla musica pagine dotate di grande densità significativa e manifestò un coinvolgimento nella musica che ha tutt’altri caratteri rispetto ad un sereno rapimento estatico. Tolstòj amava la musica, ma l’amava come amava ogni altra cosa nella sua vita: in modo combattuto, drammatico, con una ampiezza spirituale che …