View Post

Il bipolarismo di Brahms nelle Variazioni per pianoforte op. 9

In Compositori by Ottavia Pastore0 Comments

alle parole che lo stesso Brahms avrebbe detto, nel 1853, a Hedwig von Holstein, emerge l’importanza che la letteratura ricoprì nella sua vita, nonché il ruolo determinante all’interno della produzione artistica. A giustificare l’appellativo “divoratore” è l’enorme biblioteca del compositore che presenta un patrimonio di oltre 120 autori tra cui colonne portanti della letteratura tedesca: Goethe, Schiller, Lessing, Tiek, Novalis, …

View Post

Barber e il pianoforte, dal contrappunto alla barn dance

In Compositori by Ottavia Pastore0 Comments

e il suo Adagio per archi si è imposto quale pietra miliare della prima metà del novecento decretandone il successo a livello internazionale, Samuel Barber ha molto altro da raccontarci dietro le molteplici sfaccettature del suo carattere. Da dove nascono le particolarità di Barber Una delle sue componenti giace nell’idea di “transnazionalità”, ereditata già fin dalla nascita dalla sua origine …