View Post

L’incompiutezza della Nona Sinfonia di Bruckner tra misticismo e storicismo

In Compositori by Matteo Macinanti0 Comments

ermania anno 1939 «Bruckner è stato destinato a rendere reale il sovrannaturale, a rivelare il divino nel nostro mondo umano». Così si esprimeva, pochi mesi prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale, il direttore della Internationale Bruckner-Gesellschaft, Wilhelm Furtwängler, nel tenere la sua concione sul compositore di Ansfelden. Anton Bruckner era morto più di quaranta anni prima lasciando incompiuto il …

View Post

Il recital di Milenkovich all’Oratorio del Gonfalone

In Recensioni by Matteo Macinanti0 Comments

’oratorio del Gonfalone ha festeggiato il giorno di Santa Cecilia, 22 novembre, con una serata musicale di tutto rispetto. La splendida cornice degli affreschi della “piccola Cappella Sistina” ha fatto da sfondo al concerto del violinista Stefan Milenkovich accompagnato al pianoforte da Rohan De Silva. Rivolgendosi al pubblico in un italiano impeccabile — d’altronde ha vissuto molti anni a Tortona …

View Post

Chopin vs. Liszt: il recital di Ramona Munteanu

In Recensioni by Matteo Macinanti1 Comment

hopin e Liszt sul ring del Tempietto: il recital di Ramona Munteanu affronta alcuni dei capolavori più importanti del repertorio pianistico ottocentesco. Le danze iniziano con il poeta del pianoforte polacco: aprono il recital la Mazurka in la minore op. post. 68 n.2, la Mazurka in la minore op. post. 67 n. 4 e la Mazurka in la minore op. 17 n.4. …