View Post

Il futuro dell’Amiata Piano Festival: intervista a Silvia Chiesa

In Interviste by Alessandro Tommasi0 Comments

Silvia Chiesa è artista ben nota sia per la sua costante ricerca nel repertorio violoncellistico (di riferimento le sue incisioni del Novecento italiano con i Concerti di Casella, Malipiero, Pizzetti, Casteluovo-Tedesco ed altri ancora), sia per la sua attività presso l’Amiata Piano Festival dov’è artista in residence e per cui si occupa di Amiata Music Master, un progetto dedicato ai …

View Post

Alexander Gadjiev e la consapevolezza del suono

In Interviste by Alessandro Tommasi0 Comments

nico italiano ammesso al Concorso Tchaikovsky di Mosca, il goriziano Alexander Gadjiev è arrivato alle Semifinali, dove si è distinto soprattutto per la sua esecuzione dei brani di Skrjabin e della Sesta Sonata di Prokofiev. Nato nel ’94, debutto con orchestra a nove anni, vincitore del Premio Venezia, vincitore assoluto dell’Hamamatsu in Giappone, con Martha Argerich presidentessa di giuria, e …

View Post

Barry Douglas, un irlandese al Tchaikovsky

In Interviste by Alessandro Tommasi0 Comments

Nato a Belfast nel ’63, Barry Douglas è stato il primo pianista non russo a vincere il Concorso Tchaikovsky a Mosca, dopo l’esplosiva vittoria di Van Cliburn alla prima edizione, un successo che ha segnato l’inizio di una florida carriera segnata anche dall’organizzazione di progetti dedicati alla sua Irlanda, tra cui la Camerata Ireland e i CD dedicati alla musica …