View Post

Perché iniziare una stagione con la Messe de Morts di Berlioz?

In Recensioni by Filippo Simonelli0 Comments

cegliere la Grand Messe de Morts di Berlioz per inaugurare una stagione potrebbe, in prima battuta, non sembrare una scelta ben augurante. Ma sarebbe un’osservazione decisamente fuorviante, perché la Grand Messe in questione non condivide i toni più tristi e drammatici degli altri Requiem ad essa precedente. Si tratta piuttosto di un esperimento di grandiosità e potenza, una prova sul …

View Post

Nuove strade: Silvia Colasanti

In Interviste by Filippo Simonelli0 Comments

Il 28 ottobre 1853 la feconda penna di Robert Schumann partorì uno scritto per il suo Neue Musikalische Zeitschrift in cui, con memorabile preveggenza, descriveva l’astro nascente di Johannes Brahms. Questo articolo, intitolato Neue Bahnen, traducibile come Nuove Strade, segna in un certo senso l’apice dell’attività critica del musicista di Zwickau sia per il linguaggio immaginifico che per il giovane …

View Post

Gere curam mei finis. Le incompiutezze del Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart

In Compositori by Lorenzo Pompeo0 Comments

Se la musica è un epifanico ed estatico rapimento che travalica ed eccede dall’ordinario del mondo, a tale vertiginosa esperienza talvolta pare che debba accompagnarsi una narrazione altrettanto stupefacente e densa di fantasmagoria. La questione omerica, le congetture browniane sui dipinti di Leonardo, la storia della dedica a Napoleone da parte di Beethoven relativamente alla sua Eroica, finiscono per appassionare …