View Post

Vestiti, aglio e belletti. Al mercato con Luciano Berio

In Compositori by Willy Bettoni0 Comments

«Cries of London, per otto voci (due soprani, due contralti, due tenori, due bassi) è la rielaborazione di una composizione omonima a sei voci (due contralti, un tenore, due baritoni e un basso) che ho scritto nel 1974 per i King’s Singers. In questa nuova versione i Cries of London sono diventati un breve ciclo di sette pezzi vocali di …

View Post

Guardare l’opera: “La fanciulla del West” di Giacomo Puccini

In Opera by Aurora Tarantola0 Comments

“La fanciulla del West” è una delle ultime opere di Giacomo Puccini, ultimata nel luglio del 1910 e messa in scena per la prima volta nel Dicembre dello stesso anno al Metropolitan di New York, con la direzione di Toscanini. Come d’abitudine, il compositore iniziò il suo lavoro alcuni anni prima, abbandonandolo e dedicandosi in contemporanea ad altre composizioni. Nello …

View Post

L’Arlecchino di Busoni: maschere e memorie

In Opera by Emanuele Franceschetti0 Comments

«Zwischen zwei Welten», per dirla con le parole del Tonio Kröger di Mann. Tra due mondi. È a quest’ambiguità geografico-spirituale che si finisce per associare, ogni volta, la figura di Ferruccio Busoni. Non (del tutto) a torto, naturalmente: figlio di madre tedesca e padre italiano, talento precocissimo cresciuto nella bella Trieste, finestra sulla Mitteleuropa, a curiosare tra le pagine della …