View Post

Barber e il pianoforte, dal contrappunto alla barn dance

In Compositori by Ottavia Pastore0 Comments

e il suo Adagio per archi si è imposto quale pietra miliare della prima metà del novecento decretandone il successo a livello internazionale, Samuel Barber ha molto altro da raccontarci dietro le molteplici sfaccettature del suo carattere. Da dove nascono le particolarità di Barber Una delle sue componenti giace nell’idea di “transnazionalità”, ereditata già fin dalla nascita dalla sua origine …

View Post

Notturno in Fa Minore

In Recensioni by Marianna Gallerano1 Comment

F. Chopin, Nocturne Op.55 n°1 François passeggiava lungo la Senna, in quella gelida notte d’inverno. Solo. In ogni passo cercava un briciolo di speranza. Poi esitava un momento, si guardava intorno e non poteva che ricominciare da capo, da due passi prima. Camminava così, quasi girando su se stesso, sulle sue fragili gambe infreddolite. Era stata una serata incomprensibile, quella.