View Post

L’America musicale di Emanuele Arciuli

In Interviste by Silvia D'Anzelmo0 Comments

Abbiamo incontrato il pianista Emanuele Arciuli, interprete dalla forte personalità e dal tocco estremamente originale. Con lui abbiamo affrontato il ‘problema’ della musica americana contemporanea: la sua inesistenza nel repertorio europeo e le sue caratteristiche estetiche, soffermandoci sul programma che Arciuli ha deciso di eseguire per il 56° Festival Nuova Consonanza, il prossimo mercoledì 18 dicembre. Come nasce il suo …

View Post

5 ascolti per incontrare Copland

In Compositori by Filippo Simonelli0 Comments

a musica di tradizione classica americana non ha mai raccolto grandi consensi in Europa e neppure in Italia. Con le felici eccezioni degli ibridi jazzistici di Gershwin, l’interesse mostrato nei confronti di interpreti e direttori del calibro di Bernstein non ha trovato riscontri comparabili per i compositori. Simile fu il destino di Aaron Copland, riconosciuto alle sue latitudini come “il …

View Post

Di cosa parliamo quando parliamo di Copland

In Compositori by Filippo Simonelli0 Comments

Brooklyn, con i suoi palazzi e le sue lunghe strade, è stata regalata al nostro immaginario collettivo come il cuore pulsante dell’America, o almeno di quella della West Coast.  A Brooklyn aveva casa, all’inizio del ventesimo secolo, quando l’America iniziava volente o nolente ad assumere il ruolo di “Faro del mondo libero”, un compositore ebreo russo, George Gershwin.