View Post

Michele Chinellato ai concerti del Tempietto

In Recensioni by Enrico Truffi0 Comments

ll’ottava serata della rassegna Pianofriends è il turno del genovese Michele Chinellato, con una serata stavolta completamente dedicata a quattro “giganti” del pianismo ottocentesco, con brani sicuramente molto frequentati nei repertori concertistici ma comunque interpretati con grande rispetto e attenzione dal giovane pianista. Si comincia con la celeberrima Sonata n.17 di Beethoven, La tempesta, introdotta da forti contrasti di colore, …

View Post

Come affrontano Beethoven due enfants prodiges?

In Recensioni by Redazione0 Comments

a storia della musica è costellata di enfants prodiges, talenti sbocciati in maniera precoce, tanto tra i compositori quanto tra gli interpreti. Per questi ultimi in particolare l’età anagrafica è sempre stata un fattore determinante per determinare la carriera, quasi una sorte di predestinazione. Più precoce è il debutto, più felice sarà la carriera. Il rovescio della medaglia per l’aspirante …

View Post

Franz Liszt e Francesco Petrarca, dai “rerum vulgarium fragmenta” agli Années de pèlerinage: una possibile interpretazione

In Musica e Altri Mondi by Federico Sparapan0 Comments

Corre l’anno 1336 quando un poco più che trentenne Francesco Petrarca si accinge ad iniziare un’opera che lo accompagnerà per tutta la vita, il “rerum vulgarium fragmenta”, più comunemente definito “Canzoniere”. La raccolta, che comprende 366 liriche scritte a cavallo della morte di Laura, ha assunto, fin da poco dopo la morte dell’autore, una rilevanza bibliografica tale da portarla, circa …