View Post

Giovanni Puddu all’Unione Musicale

In Recensioni by Francesco Bianchi0 Comments

uò un’unghia, quest’umile, insensibile, marginale estremità del nostro corpo, mettere a repentaglio la riuscita di un concerto? Certo, se si stratta di un concerto di chitarra classica. Perché in tale strumento, affatto sensuale e viscerale, la carne è a così diretto contatto con la musica, che nel suonarlo traspare tutta la precarietà dell’esistenza. Ma, diretta conseguenza, anche l’esecuzione diventa allo …

View Post

Giulia Loperfido al Tempietto, fra Chopin, Debussy e Prokofiev

In Recensioni by Enrico Truffi2 Comments

eri sera alla Sala Baldini la diciassettenne pianista romana Giulia Loperfido ha deliziato gli avventori delle serate del Tempietto con un programma solido e appassionante, affrontato con maturità sorprendente. L’apertura del concerto è rappresentata dalla Sonata op.58 n. 3 di Fryderyk Chopin, composizione che necessita di grande impegno e talento esecutivo, per far risaltare sia le sezioni più energiche e …

View Post

Haydn, Schumann, Debussy e Ravel al Tempietto: il recital di Stefan Macovei

In Recensioni by Enrico Truffi1 Comment

Ieri sera si è svolto il consueto appuntamento con la rassegna Pianofriends, sotto la supervisione del maestro Vincenzo Balzani, che ha visto come protagonista il diciannovenne Stefan Macovei alle prese con un programma vasto e impegnativo, ma certamente gratificante per gli ascoltatori. Si comincia con leggerezza ed equilibrio con la Sonata in La bemolle maggiore di Haydn, affrontata dall’interprete senza …