View Post

Giulia Loperfido al Tempietto, fra Chopin, Debussy e Prokofiev

In Recensioni by Enrico Truffi0 Comments

eri sera alla Sala Baldini la diciassettenne pianista romana Giulia Loperfido ha deliziato gli avventori delle serate del Tempietto con un programma solido e appassionante, affrontato con maturità sorprendente. L’apertura del concerto è rappresentata dalla Sonata op.58 n. 3 di Fryderyk Chopin, composizione che necessita di grande impegno e talento esecutivo, per far risaltare sia le sezioni più energiche e …

View Post

Haydn, Schumann, Debussy e Ravel al Tempietto: il recital di Stefan Macovei

In Recensioni by Enrico Truffi0 Comments

Ieri sera si è svolto il consueto appuntamento con la rassegna Pianofriends, sotto la supervisione del maestro Vincenzo Balzani, che ha visto come protagonista il diciannovenne Stefan Macovei alle prese con un programma vasto e impegnativo, ma certamente gratificante per gli ascoltatori. Si comincia con leggerezza ed equilibrio con la Sonata in La bemolle maggiore di Haydn, affrontata dall’interprete senza …

View Post

I contrasti musicali di Xing Ching ai Concerti del Tempietto

In Recensioni by Redazione0 Comments

e personalità dei musicisti sono notoriamente un universo tanto complesso ed affascinante quanto quello delle loro composizioni. Alcuni di loro sono stati vittime di profondi malesseri interiori, malattie che si sono rivelate addirittura fatali talvolta, ma che hanno influenzato la loro capacità di scrivere e forse persino di renderli così resistenti al tempo. Schumann soffriva di quello che oggi chiameremmo …