View Post

Giovanni Puddu all’Unione Musicale

In Recensioni by Francesco Bianchi0 Comments

uò un’unghia, quest’umile, insensibile, marginale estremità del nostro corpo, mettere a repentaglio la riuscita di un concerto? Certo, se si stratta di un concerto di chitarra classica. Perché in tale strumento, affatto sensuale e viscerale, la carne è a così diretto contatto con la musica, che nel suonarlo traspare tutta la precarietà dell’esistenza. Ma, diretta conseguenza, anche l’esecuzione diventa allo …