View Post

La Bohème e il suo tempo

In Recensioni by Emanuele Franceschetti1 Comment

Se è vero che occuparsi di una possibile storia di mentalità debba significare necessariamente indagare un canale profondo e sotterraneo, ricercando un fil rouge la cui individuazione permetta, in un certo senso, la scoperta di lineamenti e strutture più o meno trasversali, capaci di offrire una visione per lo più coerente allo studioso che voglia occuparsi di un dato contesto …

View Post

Cinque modi per morire

In Recensioni by Fabio Valente0 Comments

Dal celebre bastone di Lully ai mortiferi funghi colti da Schobert, passando per l’incredibile gioco erotico di Frantisek Kocvara: cinque delle morti più assurde nella storia della musica classica

View Post

Alla (ri)scoperta dei Puccini

In Compositori, Recensioni by Fabio Valente0 Comments

Se la fama di Giacomo Puccini si lega indissolubilmente alle celebri pagine tratte da Manon Lescaut, Tosca, Turandot, La Bohème, Madama Butterfly, non tutti sanno che il compositore toscano dovette molta della sua attitudine musicale e notorietà alla sua lunga ascendenza in campo artistico. Originario di Lucca, ove nacque il 22 dicembre 1858, Giacomo fu sin dalla nascita avvolto da …