View Post

L’universo attraverso gli occhi di un uomo del Medioevo

In Musica Antica, Musica e Altri Mondi by Matteo Macinanti0 Comments

Un universo polifonico È all’altezza cronologica della prima metà del XIII secolo che si attestano queste parole, non scevre di un certo respiro poetico e metaforico, eternate nel De Anima di Guglielmo d’Alvernia. D’altronde, per uno scrutatore dell’universo del ‘200 sarebbe impossibile fare a meno della figura metaforica: strumento prediletto dai pensatori medievali, al pari delle sue sorelle — l’allegoria …

View Post

Come cambia la nostra esperienza tra musica registrata e musica dal vivo?

In Musica e Altri Mondi by Marco Mallardi1 Comment

Prendiamo in esame un musicista e intendiamo con questo termine colui che lavora, in qualche modo, con la musica, che sia per studio o per professione. Ora, il materiale del musicista è, evidentemente, la musica, di cui fruisce per interesse, studio, passione o qualsiasi altro motivo. Osservando l’epoca contemporanea ci accorgiamo di come il mezzo principale per fruire della musica …

View Post

Schopenhauer e la musica

In Musica e Altri Mondi by Francesco Bianchi0 Comments

Quando si parla di musica e filosofia, il primo nome che viene in mente è quello di Arthur Schopenhauer. E questo a ragione, perché è stato senza dubbio il filosofo che ha dato più importanza alla musica, conferendole non solo un ruolo decisivo all’interno del mondo delle arti, ma soprattutto ponendola in una posizione apicale all’interno del suo sistema metafisico. …