View Post

L’Angelo di Fuoco di Prokofiev: non solo “Una Carmen con effetti speciali”

In Opera by Lorenzo Pompeo0 Comments

he si tratti di musica, arte o letteratura, nella Russia tra ‘800 e ‘900 non sarà raro di imbattersi in diavoli, demoni e demonietti che si insinuano nella cromatura del reale, agitando gli eventi e, soprattutto, le coscienze. Basterebbe sfogliare Dostoevskij per far affiorare dalle pagine il diavolo che devasta la mente di Ivan Karamazov, ma ancora di più al …

View Post

Io sono realista: musica, poesia e parola in Ciaikovskij

In Opera by Redazione0 Comments

a disputa sull’egemonia tra parola e musica che appassionò tutto l’Ottocento romantico non fu limitata esclusivamente all’Europa. Anche in Russia, infatti, i compositori si posero gli stessi quesiti, incentrati sul rapporto –per certi versi affascinante – tra la musica e l’elemento narrativo costituito dal libretto nel caso di opere liriche o dalla poesia nel caso delle romanze da camera. Mentre, …

View Post

Le diafonie staliniste di Shostakovich

In Musica Sinfonica by Matteo Macinanti0 Comments

talin è morto!” Sono le 04:07 della mattina del 6 marzo 1953 quando la radio di Mosca dirama la notizia. Tuttavia ci vorranno ancora alcune ore affinché la notizia arrivi alle orecchie della giovane Galina. “È morto Stalin?” L’indomabile uomo d’acciaio era morto il giorno prima, alle ore 21:50, all’età di 74 anni. Causa del decesso: ictus cerebrale. “Sì! Ora …