View Post

L’inizio senza fine di Komitas Vardapet

In Compositori by Lorenzo Pompeo0 Comments

ietro la vicenda personale di ogni artista c’è sempre la storia, ma a volte accade che le due si intreccino in modo da diventare inscindibili, come è stato per il Quatuor pour la fin du temps di Olivier Messiaen o per la leggenda della dedica di Beethoven a Napoleone stracciata dalla Sinfonia Eroica. Attraverso questi personaggi e le loro vite …

View Post

Stravinsky e Picasso: fra tradizione e innovazione

In Compositori, Prima Pagina by Gianluca Cremona0 Comments

Il Novecento, a livello artistico e culturale, a differenza di altri secoli, è stato caratterizzato da una quantità mai vista di correnti di pensiero contrastanti. Mentre l’Ottocento, da una parte, è trascorso sotto il dominio assoluto del romanticismo, certamente in tutte le proprie svariate sfumature, il XX secolo ha assistito allo scontro di innumerevoli fazioni artistiche – culturali. Uno dei …

View Post

5 ascolti per incontrare Copland

In Compositori by Filippo Simonelli0 Comments

a musica di tradizione classica americana non ha mai raccolto grandi consensi in Europa e neppure in Italia. Con le felici eccezioni degli ibridi jazzistici di Gershwin, l’interesse mostrato nei confronti di interpreti e direttori del calibro di Bernstein non ha trovato riscontri comparabili per i compositori. Simile fu il destino di Aaron Copland, riconosciuto alle sue latitudini come “il …