View Post

Beethoven e la “tastiera”. Come iniziò la storia

In Compositori by saverio simonelli4 Comments

Come si legge in qualsiasi manuale di storia della musica, il fortepiano prima e il pianoforte poi furono gli strumenti che accompagnarono tutta la carriera di Beethoven riassumendo per il musicista le funzioni di diario intimo e di macchina dei suoni dalla quale estrarre il maggior numero di soluzioni innovative e drammatiche, uno strumento in grado di riprodurre in forma astratta …

View Post

5 ascolti per incontrare Mendelssohn

In Compositori by Filippo Simonelli0 Comments

207 anni fa nasceva Felix Mendelssohn Bartholdy, pianista, direttore e compositore ma soprattutto figura cardine del primo romanticismo tedesco. Nipote del filosofo Moses Mendelssohn e di religione nascita, fu un enfant prodige estremamente prolifico fin dalla più tenera età: il suo capolavoro probabilmente più noto, l’Ouverture per lo Shakespeariano “Sogno di una notte di mezza estate” vide la luce nel 1820, …

View Post

5 ascolti per incontrare Schubert

In Compositori by Filippo Simonelli0 Comments

Fare un best of, una compilation di brani irrinunciabili è di per se un compito ingrato. Eppure lo sforzo di radunare una selezione di pezzi da ascoltare per conoscere un compositore è uno sforzo necessario, specie per “facilitare” il compito a chi inizia ad esplorare il mondo della classica. Oggi è il turno di Franz Schubert, che nasceva 219 anni …