View Post

La vocazione alla poesia… e un “Goya dodecafonico”: Mario Castelnuovo-Tedesco letterato della musica

In Compositori by Emanuele Franceschetti0 Comments

ario Castelnuovo-Tedesco nasce nel 1895, a Firenze, da una famiglia di origini ebraiche. I tre dati possiedono un peso specifico notevole per avvicinarsi alla vita e all’opera del compositore. Procediamo a ritroso: le radici ebraiche, anzitutto, ragione di un allontanamento dall’Italia immediatamente dopo la promulgazione delle leggi razziali, nel 1939. Gran parte degli anni successivi, esclusi viaggi sporadici in Europa, …

View Post

Modest Musorgskij: genio incompreso e martire dell’arte.

In Compositori by Redazione0 Comments

a vita di Musorgskij durò poco più di quarant’anni, fu caratterizzata da un inizio oscuro, un brillante nucleo centrale e una fine disgraziata. Fu la vita di uno scapolo sregolato, distaccato dalla società; non fu mai desideroso di spiegare sé stesso o la sua arte agli altri, se non con metafore o iperboli. I suoi eventi erano i suoi amici e …

View Post

Mysterium, l’utopia interrotta di Aleksandr Skrjabin

In Compositori by Alessandro Tommasi0 Comments

«Questo dolore è insopportabile… Ciò significa la fine… Ma è una catastrofe!». Mosca, 13 aprile 1915. Con queste parole muore Aleksandr Skrjabin, che esclamerà ancora un faustiano «Chi va là?» nel cuore della notte per poi spegnersi alle 8 del mattino del giorno seguente. La catastrofe cui  probabilmente si riferisce il visionario compositore russo non è solo legata alla sua …