View Post

Guardare l’opera: Lohengrin di Richard Wagner

In Recensioni by Silvia D'Anzelmo1 Comment

Qual è il ruolo giocato dall’artista nell’ottocento, in un’epoca in cui la produzione di beni materiali e la logica economica vengono valorizzate al massimo? Quale posizione occupa rispetto al gruppo sociale: è un insider o un outsider? Seguendo le riflessioni estetiche di Richard Wagner all’interno dei suoi scritti teorici come “Das Kunstwerk der Zukunft” (1849) ma soprattutto attraverso la figura …

View Post

Nessuno è il mio nome: ricerche di una nuova identità attraverso la metafisica

In Musica e Altri Mondi by Silvia D'Anzelmo0 Comments

asandomi sull’assunto che l’opera d’arte possa essere letta come documento socio-culturale, particolarmente eloquente in periodi di grandi e profonde trasformazioni, propongo di analizzare questa funzione nel teatro musicale degli esponenti più significativi di quella che Massimo Mila definisce “generazione dell’80”, ossia, Alfredo Casella e Gian Francesco Malipiero.