View Post

El Decameron Negro, ovvero il post-moderno di Leo Brouwer

In Compositori by Redazione0 Comments

l Decameron Negro di Leo Brouwer è una delle massime composizioni del repertorio classico chitarristico. Composta nel 1981, dopo sette anni di digiuno compositivo per questo strumento, l’opera, all’unanimità dei critici, è considerata come espressione del periodo “post-modernista” dell’immenso compositore cubano. Per comprendere le caratteristiche tecniche e stilistiche della composizione, però, risulta necessario tenere in considerazione le fasi musicali precedenti; …

View Post

Il concerto per pianoforte nel ‘900 sovietico: Prokofieff, Shostakovich, Khaciaturian

In Compositori by Redazione0 Comments

Sergej Prokofieff – Concerto per pianoforte n.1 op. 10 (1912) “Il mio primo concerto fu probabilmente il mio primo lavoro maturo per quanto riguarda sia il concepimento che il risultato.” (Sergej Prokofieff) Da un punto di vista storiografico e musicologico, quando messi di fronte al binomio Prokofieff-concerti per pianoforte, si pensa spesso al Concerto per pianoforte n.3 op. 26. Nulla da …

View Post

J. S. Bach, l’Arte della Fuga: il silenzio compiuto

In Musica Antica by Redazione0 Comments

Opera oscura, ancora oggi incompresa, raramente eseguita, complessa fin dalla sua misteriosa e discontinua gestazione, durata presumibilmente una decade (nonostante una versione in nuce variata del soggetto principale sia riscontrabile nella Fuga in Sol minore per organo BWV 578 del 1707), interrotta in maniera apparentemente traumatica dalla sopraggiunta morte dell’autore, e da quest’ultimo vissuta come una sfida titanica ai limiti …