View Post

Chopin vs. Liszt: il recital di Ramona Munteanu

In Recensioni by Matteo Macinanti0 Comments

hopin e Liszt sul ring del Tempietto: il recital di Ramona Munteanu affronta alcuni dei capolavori più importanti del repertorio pianistico ottocentesco. Le danze iniziano con il poeta del pianoforte polacco: aprono il recital la Mazurka in la minore op. post. 68 n.2, la Mazurka in la minore op. post. 67 n. 4 e la Mazurka in la minore op. 17 n.4. …

View Post

Il pianoforte di Daniele Costa al Tempietto

In Recensioni by Matteo Macinanti0 Comments

Enigma e mistero. È così che si apre la Polonaise – fantaisie Op. 61 di Chopin e insieme a questa anche il recital di Daniele Costa per la rassegna dei Concerti del Tempietto. Un pedale caldo e perseverante accompagna l’esecuzione del giovane pianista, fungendo da bordone al pezzo in questione. Il tocco di Costa è sicuro, senza indugi, e talvolta perfino scherzoso. Ciò …

View Post

John Adams il contemporaneo: The Gospel according to the other Mary

In Compositori by Matteo Macinanti0 Comments

on chiederci la parola che squadri da ogni lato…”: se tante volte appare scolastica e pedante la smania di affibbiare ad un autore un aggettivo che tenti, inutilmente, di racchiudere e circoscrivere il suo operato artistico, questa volta il lettore dovrà perdonare tale contravvenzione. Al termine della nostra chiacchierata con John Adams nel camerino dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ci è …