View Post

Il Carnevale Romano di Berlioz, baluardo di un’opera sfortunata

In Opera by Giulia Cucciarelli0 Comments

Il Carnevale, con la sua carica simbolica e i suoi festeggiamenti, da sempre è stato fonte di ispirazione per gli esponenti di tutte le arti. Il mondo operistico non ha fatto eccezione, prova ne è l’opera di Hector Berlioz, Benvenuto Cellini, ambientata nella Roma papalina proprio durante il Carnevale, in luoghi come i Palazzi Vaticani e Piazza Colonna, nell’epoca in …

View Post

El Sistema, ovvero come hanno rivoluzionato la musica in Venezuela

In Musica e Altri Mondi by Giulia Cucciarelli0 Comments

C’è una tecnica in psicoanalisi chiamata “associazione libera”: si comincia citando una parola e il paziente elenca tutte le idee che si presentano alla mente. Proviamo anche noi. Se dicessimo “Venezuela”, che immagine apparirebbe? Un Paese problematico, crisi economica, popolazione in grave difficoltà. Se a Venezuela aggiungessimo “musica”? Sicuramente rispondereste merengue, salsa, folklore, forse qualche esperto penserebbe allo joropo.

View Post

Un secolo e mezzo e non sentirlo: l’eterna giovinezza del bel Danubio blu

In Musica Sinfonica by Giulia Cucciarelli0 Comments

“Ho diretto Sul bel Danubio blu: ora posso morire felice!” , così ha scherzato il direttore d’orchestra più popolare del momento, il venezuelano Gustavo Dudamel, durante le prove del recente Concerto di Capodanno con la Wiener Philarmoniker. An der schönen blauen Donau op. 314, per noi meglio noto come Sul bel Danubio blu di Johann Strauss jr, il valzer che …