View Post

Haydn, Schumann, Debussy e Ravel al Tempietto: il recital di Stefan Macovei

In Recensioni by Enrico Truffi0 Comments

Ieri sera si è svolto il consueto appuntamento con la rassegna Pianofriends, sotto la supervisione del maestro Vincenzo Balzani, che ha visto come protagonista il diciannovenne Stefan Macovei alle prese con un programma vasto e impegnativo, ma certamente gratificante per gli ascoltatori. Si comincia con leggerezza ed equilibrio con la Sonata in La bemolle maggiore di Haydn, affrontata dall’interprete senza …

View Post

Incontrare Franz Schubert al cinema

In Musica e Altri Mondi by Enrico Truffi0 Comments

Schubert rappresenta senza dubbio uno dei compositori più “inafferrabili” del XIX secolo. Per molti aspetti la sua musica è gradevole, classica, melodica, ma per altri aspetti contiene significati nascosti, talvolta oscuri, comunicati tramite una forma spesso instabile, indefinita o “indecidibile”. Tutto ciò farebbe presupporre un accompagnamento non sempre adatto ad un mezzo come il Cinema, che non può permettersi distrazioni …

View Post

Era ora, Ennio. L’Oscar a sorpresa di Morricone

In Compositori by Enrico Truffi0 Comments

Il “nostro” Ennio Morricone ha vinto per la prima volta l’Oscar per la migliore colonna sonora, per il film “The Hateful Eight” di Tarantino. Ora, da Tarantino tutti si aspettavano un western, e da Morricone di conseguenza si aspettavano una colonna sonora da western, come i suoi grandi classici (C’era una volta il West, La trilogia del dollaro ecc..). Invece …